Assassin's Creed: Unity, la patch 4 slitta di qualche giorno

A breve potremo lasciarci alle spalle l’incubo di un esperienza di gioco tutt’altro che perfetta.

15 dicembre 2014 - Oggi, nel giorno dell’uscita dell’attesa patch 4 per Assassin's Creed: Unity, Ubisoft ha confermato che gli utenti dovranno attendere ancora qualche giorno. Il motivo? L’azienda vuole evitare una nuova figuraccia rilasciato un aggiornamento che non è pronto come avrebbe dovuto essere:

Un controllo di qualità rigoroso è per noi di fondamentale importanza e dalle vostre risposte nelle settimane passate e` chiaro che lo e` anche per voi. Come annunciato la scorsa settimana, avremmo voluto rilasciare la patch oggi (e sappiamo che molti stanno anticipando il suo rilascio), ma abbiamo deciso di rimanadarne la pubblicazione fino a quando saremo sicuri di fornire con essa, tutte le migliorie promesse in precedenza.

Certo, se l’importanza di questo controllo di qualità rigoroso si fosse vista anche in vista del rilascio di Assassin's Creed: Unity ora non saremmo qui ad attendere con ansia questa patch. Ubisoft ha precisato:

Ci stiamo impegnando ad offrirvi importanti miglioramenti delle prestazioni che richiedono un aggiornamento della mappa di Parigi e che pertanto necessiteranno di qualche giorno in più di lavorazione, per poter offrire l'adeguato livello di qualità che i nostri giocatori meritano.

Assassin's Creed: Unity, la patch 4 è in arrivo il 15 dicembre

Ubisoft continua senza sosta a tappare i buchi lasciati in Assassin's Creed: Unity al momento del lancio, rilasciando periodicamente patch e aggiornamenti finalizzati a rendere l’esperienza di gioco meno frustrante e più fluida possibile.

E’ in arrivo domani, lunedì 15 dicembre, la Patch 4, l’aggiornamento che dovrebbe risolvere gran parte dei problemi segnalati dagli utenti nelle ultime settimane. Ubisoft non si sbilancia troppo e nell’annunciare la patch spiega:

Questa patch risolverà i problemi di stabilità e performance così come quelli del matchmaking online e della connettività (tra gli altri miglioramenti).

Salvo passi indietro dell’ultimo minuto, Ubisoft aveva confermato che la Patch 4 sarebbe anche andata a migliorare il frame rate e a correggere tutti i problemi rimanenti, quelli segnalati a più ripresi da chiunque abbia provato a fare anche soltanto una sessione di gioco con questo nuovo capitolo della saga.

Da domani, insomma, almeno in teoria potremo lasciarci alle spalle l’incubo di un gameplay tutt’altro che perfetto. Ci crediamo?

  • shares
  • Mail