Fumito Ueda: "mi piacerebbe sviluppare giochi in 2D e sparatutto in prima persona"


Sono così cadenzate le uscite di Fumito Ueda, capoccia del Team ICO, che tutte le volte che si espone ne esce fuori qualcosa di interessante. Nel caso di oggi ci troveremmo dinanzi ad una "bomba", se solo non si trattassero di semplici propositi buttati lì a mo' di lista per l'avvento dell'anno nuovo. Ecco allora cosa stuzzica la voglia di Ueda-san in relazione ai futuri progetti - dopo The Last Guardian, quindi.

Se ne avessi l'opportunità, mi piacerebbe fare cose che mi mettano alla prova. [...] Per esempio, mi piacerebbe fare dei giochi in 2D. Per adesso è ciò che mi piacerebbe fare - ma potrei cambiare idea domani. Oh, ed uno sparatutto in prima persona. Sì, mi piacerebbe fare uno sparatutto in soggettiva. Ne gioco un sacco di questi titoli nel mio tempo libero.

Insomma, a voi decidere quale sia la vera notizia; se il fatto di voler sviluppare un FPS, oppure quello che ne giochi parecchi. In ogni caso trattasi certamente di dichiarazioni davvero interessanti. Alla luce di quanto visto sino ad ora, chissà che un ipotetico apporto del Team ICO al genere non possa rivelarsi "provvidenziale". Quanto al 2D, beh... detto tra noi: dovrebbero impegnarsi per non sviluppare qualcosa di decisamente appetibile, altroché! Ma questa è una nostra personalissima considerazione.

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: