Uncharted su PS Vita? Sony fortemente interessata ma Naughty Dog ha rifiutato

Naughty Dog non ha avuto tutti i torti quando ha rifiutato un nuovo episodio di Uncharted per PS Vita

uncharted psvita

Le voci su un arrivo di Uncharted su PS Vita non sono certo circolate poco nel Web, ma, purtroppo, senza che vi fosse una fonte quantomeno verosimile a suffragarle. D'altra parte, come avrebbe potuto esserci, visto che oggi, un ex dipendente di Sony Ben Studio ha spiegato che Sony avrebbe voluto fortemente il gioco sulla sua console portatile e che Naughty Dog, invece, ha insistito notevolmente affinché questo non accadesse? Lo riporta Gamepur, che non parla di fonti anonime, poiché fa proprio il nome di questa dipendente: Athey Moravetz.

Moravetz ha parlato del lavoro di Sony Bend Studio su varie IP per PlayStation Vita e della frustrazione dipesa dal fatto che, dopo tanto lavorare, la software house ha dovuto abbandonare molti progetti per buttarsi direttamente su PlayStation 4: tra questi progetti c'è stato proprio un Uncharted per PS Vita, che a Sony piaceva molto come idea - anche in vista degli eventuali e sicuri guadagni -, ma che a Naughty Dog proprio non convinceva; la software house, infatti, non voleva che la saga si logorasse con tanti capitoli rilasciati in così poco tempo.

L'idea di un Uncharted su PS Vita non era male, diciamocelo, soprattutto se pensate che la console avrebbe avuto dalla sua parte, in questo modo, una bella e promettente IP: neanche le paure di Naughty Dog, però, sono da considerare immotivate, poiché abbiamo visto che riproporre una saga in mille episodi, molto spesso poco ben riusciti, non porta grandi benefici a lungo andare.

Via | Gamepur

  • shares
  • Mail