White Night: svelato il nuovo survival horror in stile retrò di OSome Studio

Gli autori dell'ultimo capitolo di Alone in the Dark ci presentano il loro prossimo survival horror in bianco e nero

L'esperienza maturata in questi anni lavorando all'ultimo capitolo della saga di Alone in the Dark e ad altri titoli tripla A ha spinto Ronan Coiffec, Domenico Albani e Mathieu Fremont a fondare lo studio indipendente OSome per garantire un futuro al survival horror dei loro sogni, White Night, utilizzando il kit di sviluppo per PS4 vinto presentando il loro progetto al pubblico della GDC e della Game Connection Europe 2013.

Le pagine interattive del canovaccio narrativo di White Night che potremo sfogliare immergendoci nelle atmosfere noir di questa ispirata avventura grafica ci porteranno all'interno di una villa abbandonata della fumosa Boston degli anni '30. Stando a quanto descrittoci dagli stessi autori, il titolo farà la felicità degli appassionati del genere grazie a un sistema di gioco con decine di enigmi da risolvere all'interno di una storia di fantasmi "vecchio stile", intrisa di mistero, poesia, alchimia e suspense.

Guarda le prime immagini di gioco di White Night

White Night: galleria immagini

Armato della sua curiosità (e di una scatola di fiammiferi digitali), il giocatore dovrà percorrere i corridoi angusti della villa e le contigue ambientazioni all'aperto (tra cui un simpaticissimo cimitero gotico) per riuscire a venire a capo delle misteriose scomparse avvenute tra gli abitanti del vicino villaggio.

Il lancio su PlayStation 4, PC, Mac OS e Linux di White Night è previsto per il prossimo 4 marzo, diversamente dalla versione da destinare all'utenza di Xbox One per la quale bisognerà attendere sino al 6 marzo.

Leggi anche - Neverending Nightmares: raggiunta la quota di finanziamento su Kickstarter

  • shares
  • Mail