Peter Molyneux: "Xbox 360 deve ancora mostrare tutto il suo potenziale"


Peter Molyneux, boss di Lionhead Studios, è convinto che Xbox 360 abbia ancora molto da dimostrare in termini di prestazioni grafiche. Dalle pagine di CVG ha infatti dichiarato:

«Non posso mettere bocca sulle decisioni riguardanti l'hardware, come dire quanto durerà ancora il ciclo vitale della console, tanto per essere chiari. Ci sono due parti di me che ci pensano. Una parte è il tizio tecnologico che ama nuovi gadget e vuole vedere nuove console, l'altro è il lato più pratico. Una cosa assolutamente certa è che ci sono ancora cose incredibili da tirar fuori dall'attuale Xbox 360, che ci stupiranno tutti. Andrà a migliorare.»

E continua:

«È un principio valido per ogni generazione e credo davvero che sia valido con 360. Mentre si viaggia attraverso il ciclo vitale di queste macchine, le cose continuano a migliorare e migliorare ancora. E ora che abbiamo roba come Kinect, le cose saranno ancora più diverse. Non posso prevedere quanto dureranno i cicli vitali, ma so che tutto noi nell'industria non siamo particolarmente contenti quando l'hardware cambia. Sono momenti veramente spiacevoli.»

Continua dopo la pausa.

Conclude poi così:

«È sempre la solita storia, quando gli addetti all'hardware possono o non possono creare la console che può o non può rendere la tua vita follemente facile o follemente difficile. È un grande momento di caos. Sarà molto interessante vedere chi fra Nintendo, Microsoft e Sony farà il primo passo»

E se gli analisti non si sbagliano, sembra proprio che il primo passo lo farà Nintendo.

  • shares
  • Mail
69 commenti Aggiorna
Ordina: