Homefront: The Revolution uscirà nel 2016

Deep Silver torna a parlare del secondo capitolo dell'apprezzata saga sparatutto acquisita da Crytek.

Homefront-The-Revolution_2015 620

Che fine ha fatto Homefront: The Revolution? Ce lo siamo chiesti una manciata di settimane fa, snocciolando dubbi e facendo il punto sulle ultime indiscrezioni. Ora Deep Silver ha rotto nuovamente il silenzio e confermato lo sviluppo procede a ritmo serrato nei nuovissimi Dambuster Studios di Nottingham, con uno staff di 126 persone molte delle quali in arrivo da Crytek UK.

In un breve comunicato stampa, il direttore di Homefront: The Revolution, Hasit Zala, ha dato qualche interessante aggiornamento:

Siamo felici che l’acquisizione di Deep Silvers dei diritti di sfruttamento commerciale della proprietà intellettuale di Homefront abbiamo permesso allo sviluppo di Homefront: The Revolution di continuare dopo una minima interruzione. Il team è convinto di lavorare a qualcosa di veramente speciale.

Homefront-The-Revolution_2015_03-12-15_001

Gli ha fatto eco il CEO di Deep Silver, Klemens Kundratitz, che ha confermato l’uscita del titolo nel 2016:

Stiamo dando al team ogni opportunità di trasformare “Homefront: The Revolution in un titolo di successo e abbiamo fissato un’uscita per il 2016 al fine di dare al team tutto il tempo per raggiungere quello scopo. Aspettatevi di saperne di più su questo gioco nel corso dell’anno.

Con l’occasione lo studio ha diffuso anche i nuovo logo, nuovi artwork e lanciato anche il nuovo sito ufficiale dedicato al titolo. L’uscita di Homefront: The Revolution, ad oggi, è in programma per PC, PlayStation 4, Xbox One e SteamOS.

  • shares
  • Mail