Halo Online annunciato ufficialmente, ma solo per la Russia

La closed beta di Halo Online partirà tra poco tempo in Russia.

halo-online

Se nel leggere il titolo Halo Online avete sentito un fremito, frenate i vostri entusiasmi: lo spin-off free-to-play è infatti stato annunciato ufficialmente, ma per il momento solo per una fase di closed beta che interesserà esclusivamente la Russia durante la Primavera appena iniziata.

A occuparsi del progetto sarà Saber Interactive, team già al lavoro su Halo: Master Chief Collection e Halo: Combat Evolved Anniversary, naturalmente con la supervisione di 343 Industries, studio che detiene i diritti della saga. A far arrivare il gioco nella nazione sarà invece il publisher locale Innova Systems.

Per quanto riguarda i dettagli di gioco, tutto quello che sappiamo è che Halo Online sarà costruito su una versione pesantemente modificata del motore grafico di Halo 3. Non ci sarà una campagna singola, mentre l'intero gioco dovrebbe svolgersi all'interno di un centro d'addestramento Spartan.

Tante domande, naturalmente, per l'arrivo di Halo Online in altri territori, alle quali risponde proprio 343 Industries:

"Adesso il nostro obiettivo è quello di apprendere quanto più possibile dal periodo di closed beta in Russia. Teoricamente, eventuali espansioni al di fuori della Russia dovranno andare incontro a modifiche specifiche a livello regionale, per incontrare le aspettative dei giocatori."

Nulla, quindi, è escluso: per il momento però Halo Online arriverà come già ripetuto più volte solo in Russia, come esclusiva PC.

Via | Eurogamer.net

  • shares
  • Mail