Bloodborne: scoperto un bug che compromette la progressione della storia - ecco come evitarlo

Un fastidioso bug minaccia di bloccare la progressione dell'avventura per chi prova a connettersi in multiplayer: gli sviluppatori lavorano a una patch correttiva

Alcuni utenti della prima ora di Bloodborne che hanno tentato di servirsi della Campana del Richiamo per giocare in multiplayer all'interno dell'area di Yharnam conosciuta come "Boschi Proibiti" sono caduti vittima di un fastidioso bug che ne ha compromesso la progressione della storia. Gli sviluppatori di From Software e Sony Japan sono al corrente del problema e promettono di porvi rimedio al più presto attraverso il rilascio di una patch che provvederà a ristabilire l'ordine nell'oscura dimensione del loro kolossal ruolistico.

Per evitare di incappare in questo bug ed essere costretti ad attendere l'arrivo della prossima patch prima di poter proseguire la propria avventura tra le quattro mura digitali di Yharnam, quindi, finchè i From Software non provvederanno a risolvere il problema il consiglio datoci dagli stessi sviluppatori nipponici è quello di non ricorrere in alcun modo alla Campana del Richiamo all'interno dei Forgotten Woods.

Guarda le ultime immagini di gioco di Bloodborne

Bloodborne: galleria immagini

Decisamente più snervante è invece il secondo, grande problema incontrato dai primi acquirenti di Bloodborne, ossia quello legato all'eccessivo tempo di attesa necessario al titolo per caricare le aree di gioco o per riportare l'utente alla lanterna dopo l'uccisione del proprio cacciatore: per questo, purtroppo, occorrerà aspettare l'intervento di Sony (probabilmente tramite un aggiornamento minore per il firmware) previsto successivamente alla pubblicazione, da parte di From Software, della patch per il bug dei Boschi Proibiti.

A questo punto non ci rimane che attendere il rilascio della patch per il bug dei Boschi Proibiti e dell'update successivo volto a velocizzare il processo di caricamento tra una morte e l'altra: nel frattempo, ricordiamo a tutti gli utenti presenti e futuri di Bloodborne che il titolo è disponibile dallo scorso 25 marzo in esclusiva su PlayStation 4 e che sta riscuotendo recensioni estremamente positive da parte della stampa di settore.

Leggi anche - Bloodborne resterà esclusiva PlayStation 4, nessun piano per portarlo su PC

  • shares
  • Mail