L'angolo della nostalgia: Wacky Races

Nuova domenica mattina e nuovo appuntamento con l'angolo della nostalgia. Dopo aver dedicato quello precedente a Micro Machines torniamo sul tema della guida, andando stavolta a dare un'occhiata a Wacky Races, titolo tratto dall'omonima serie animata prodotta da Hanna-Barbera e vista per la prima volta sulla TV USA nel lontano 1968.

Il gioco pubblicato da Hi-Tec Software Ltd vide la luce nel 1991, arrivando su Amiga, Amstrad CPC, Atari ST, Commodore 64 e ZX Spectrum, a cura di diversi team di sviluppo che si occuparono delle varie conversioni. Il giocatore era chiamato a vestire i panni di uno dei partecipanti alla gara, Dick Dastardly col suo cane-canaglia Muttley. Sicuramente chi ha avuto modo di provare il gioco e/o vedere il cartone animato ricorderà che proprio Dick era il più scorretto dei gareggianti, e infatti in un mix tra guida e platform eravamo chiamati anche a costruire trappole nelle quali far cadere i nostri avversari.

  • shares
  • Mail