Twisted Metal: polemiche sull'ultimo trailer

Twisted Metal: polemiche sull'ultimo trailer

Come molte altre persone, avrete forse notato una particolare scena dell'ultimo trailer di Twisted Metal, nella quale si vede il protagonista del gioco Sweet Tooth camminare con un machete verso una donna indifesa. Questa situazione come prevedibile non è stata gradita da tutti coloro che hanno visto il trailer, spingendo alcune persone a commentare negativamente la scena associandola direttamente a uno stupro.

David Jaffe, una delle principali menti dietro al progetto, non ci sta alle polemiche e le ha commentate così tramite Twitter:

"Wow - stupito/triste/confuso che le persone vedano uno 'stupro' nel nuovo trailer di Twisted Metal. Cosa?!? Tooth attacca una donna? Sì! È il tipo di cosa che egli fa: è un violento proprio come Freddy e Jason. Ma uno stupro?!? Dove diavolo lo avete preso? Il fatto che molti auto-assumano che la violenza contro le donne (la violenza contro TUTTI è orrenda) equivalga a uno stupro credo parli molto del modo in cui queste persone vedono sesso, potere e violenza, più di quanto il nostro trailer lo faccia."

Effettivamente nel guardare il trailer anche io avevo notato particolarmente quella scena, più che altro immaginando proprio le polemiche che sarebbero seguite. Secondo voi è davvero così automatico associarla a uno stupro?

Via | PlayStation Lifestyle

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: