The Elder Scrolls Online: Tamriel Unlimited - al via la beta su PS4 e Xbox One

Il gioco di ruolo online di Bethesda si prepara ad approdare su PlayStation 4 e Xbox One

Dopo aver concluso il faticoso processo di abbandono del modello in abbonamento della versione PC e Mac OS di The Elder Scrolls Online, gli autori di Bethesda Softworks i vertici degli studi ZeniMax Online ci informano che a partire dalle ore 16:00 di oggi, e per tutto il resto della settimana, verrà condotta una fase di beta testing su PlayStation 4 e Xbox One in preparazione dell'approdo dell'edizione Tamriel Unlimited di ESO su console current-gen.

L'accesso alla fase di testing che si protrarrà sino alla mattina del prossimo 27 aprile verrà garantito solo ai fortunati fan della serie selezionati tra coloro che, in questi mesi, si sono segnalati sul forum ufficiale di Bethesda. Contestualmente all'apertura di questa beta, i boss del colosso videoludico a stelle e strisce ci informano che la versione retail del titolo, a prescindere dalla propria console di riferimento, richiederà il download di una patch di lancio di ben 15GB in ragione dell'impossibilità, da parte degli autori, di stipare tutti i dati di gioco all'interno dei 50GB "concessi" dai Blu-ray.

Ecco le ultime immagini di gioco tratte dalla versione console di The Elder Scrolls Online: Tamriel Unlimited

The Elder Scrolls Online: Tamriel Unlimited - galleria immagini

I dati che verranno raccolti da Bethesda nel corso di questa fase di beta testing permetteranno agli sviluppatori di scovare gli ultimi bug e di garantire una maggiore stabilità del netcode a coloro che, a partire dal prossimo 9 giugno, decideranno di immergersi nella dimensione fantasy di The Elder Scrolls Online: Tamriel Unlimited su PlayStation 4 e Xbox One.

L'acquisto del titolo, è bene precisarlo date le circostanze, consentirà l'accesso "eterno" ai server di gioco: la versione console comprenderà tutti gli aggiornamenti usciti sino ad oggi su PC e Mac OS, ivi comprese le corpose patch relative ai sistemi Justice e Champion in agguna alle ovvie modifiche al layout dei comandi, all'interfaccia e ai menù di pausa. Non meno importanti, sotto il profilo strettamente contenutistico, saranno poi i bonus digitali rappresentati dai nuovi dungeon, da una serie di opzioni inedite per il crafting e per la scelta delle missioni da affrontare nel corso della campagna principale, da un nuovo set di animazioni per ciascuna classe, razza e tipologia di eroe, da un'intelligenza artificiale più raffinata per i nemici e da tutta una serie di accorgimenti volti a rendere più appassionante il processo di acquisizione dell'esperienza necessaria per evolvere il proprio personaggio.

  • shares
  • Mail