Michael Pachter: "Un'ipotetica console fatta da Apple e SEGA sarebbe un flop"


Nell'ultima puntata del suo Pach Attack, l'analista Michael Pachter risponde a una domanda sul successo che potrebbe avere un'ipotetica console creata insieme da Apple e SEGA, forse il sogno nascosto di molti nostalgici che vorrebbero rivedere la casa del porcospino blu tornare ai vecchi splendori. Il verdetto è piuttosto pesante: sarebbe un fallimento totale.

«Le probabilità che una cosa del genere accada sono 0%. Credo che non avrebbe successo perché SEGA non ha niente di particolarmente appetibile che potrebbe offrire, niente che la possa differenziare dalla concorrenza»

E continua:

«Ancora più importante è il fatto che Apple sia abituata a fornire una piattaforma e accumulare più contenuti possibile. Non farebbe mai e poi mai un contratto esclusivo con un publisher. E se mai lo facesse, sarebbe con qualcuno di veramente grande come Electronic Arts o Activision. Non lo farebbero mai con Sega che rientra a malapena nei 10 publisher più importanti del mondo.»

Ma la domanda rimane: Apple deciderà mai di fare il "quarto incomodo" nel mondo delle console casalinghe? Le probabilità ci sembrano decisamente molto basse.

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: