PlayStation Network: da Sony dettagli sul sistema di protezione contro i furti d'identità

PlayStation Network: da Sony dettagli sul sistema di protezione contro i furti d'identità

Le vicissitudini del PlayStation Network sembrano ormai essere definitivamente arrivate alla loro fine, con la piattaforma Sony tornata online con tanto di Welcome Back organizzato dall'azienda giapponese per ripagare tutti i propri clienti del disastro avvenuto a metà aprile. Ma c'era ancora un tassello mancante: quello relativo al programma di protezione dei dati personali, anch'esso promesso da Sony ai possessori di un account sul PlayStation Network.

Dalle pagine del PlayStation Blog ci arrivano anche le informazioni su questo ulteriore passo compiuto da Sony per riconquistare la fiducia dei giocatori, avviato prima negli USA e poi portato anche in Europa non senza qualche piccola difficoltà in più dovuta alle diverse nazioni presenti nel nostro continente. L'azienda giapponese, in collaborazione con Affinion International Limited, alla fine ce l'ha fatta e porterà il programma di protezione in Italia, Regno Unito, Germania, Francia e Spagna, almeno per il momento. Mentre maggiori dettagli verranno pubblicati sul sito www.fraudprotect.it, questi sono i punti principali del sistema di protezione contro i furti d'identità:

  • Protezione dei dati personali tramite monitoraggio e sistema di allarme, con fornitura di un software dedicato

  • Creazione di una linea diretta d'aiuto, con supporto alle vittime di frodi informatiche

  • Assicurazione per le spese di recuperò dell'identità dopo una frode, monitoraggio delle carte di credito e sistema di allarme su abusi
  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: