Carmageddon riesumato da Square Enix?


Carmageddon potrebbe tornare alla ribalta dopo oltre 11 anni di oblio. Square Enix Europe, proprietaria dello sviluppatore originale SCi, ha infatti rispolverato il dominio web Carmageddon.com.

Il sito è stato dotato di un conto alla rovescia che scadrà il prossimo 1 giugno. Lo potete ammirare nell'immagine di apertura o visitando direttamente il sito https://www.carmageddon.com.

Gioco di guida "sandbox" estremamente violento e controverso, il primo Carmageddon fece la sua prima comparsa su PC nel giugno del 1997 destando grande scalpore per i suoi contenuti ma al tempo stesso raccogliendo forti consensi. Ognuna delle enormi piste poteva essere completata in tre diversi modi: arrivando per primi al traguardo (e fin qui niente di strano), distruggendo tutte le auto avversarie o uccidendo tutti i pedoni in circolazione.

Furono sviluppati due seguiti: Carmageddon II: Carpocalypse Now nel 1998 (con tanto di splendida colonna sonora degli Iron Maiden) e il meno fortunato Carmageddon TDR 2000 a novembre 2000. Un Carmageddon 4 era stato annunciato per il Natale del 2005, ma è stato poi cancellato da SCi.

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: