Gli hacker prendono di mira Nintendo: bucato il sito ufficiale americano


Nintendo ha rivelato che alcuni hacker del gruppo Lulzesc avrebbero fatto breccia nel sito ufficiale americano Nintendo.com. Si tratta degli stessi che all'inizio della scorsa settimana hanno sferrato un attacco al sito di Sony.

Il gruppo Lulzsec ha confermato e rivendicato l'accaduto pubblicando come prova un file di configurazione del sito Nintendo, ma specificando che l'azione non era votata a danneggiare l'azienda. Nintendo ha infatti già sistemato il sito, che non ha subito nessun danno.

via | Wall Street Journal

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: