Spot europeo della PS3





Mentre in America si sono beccati i bambini demoniaci e cubi di rubik esplosivi, l’approccio di Sony con i clienti europei appare decisamente vecchio stampo (un po’ come veniamo considerati noi europei dal resto del mondo). Niente meta-contenuti o metafore ardite, immaginate invece il cell come una ragazzina che impila bicchieri alla velocità della luce.

Quello che mi sfugge è: perchè usare una cosa tipicamente americana come lo “stacking” (così si chiama questa specialità negli USA e vanta anche campionati universitari) in uno spot europeo? Misteri del marketing.

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: