South Park: bersagliato L.A. Noire nell'ultimo episodio


Dopo l'ormai famosa parodia del presidente di EA Sports Peter Moore, South Park ha preso di mira L.A. Noire.

Nell'ultima puntata trasmessa c'è una gag che vede Kyle, Kenny e Cartman divertirsi con il gioco del Team Bondi, quando improvvisamente arriva Stan (in questa puntata affetto da una sorta di sindrome da cinismo) che dice:

«Ah, quel gioco schifoso? Chi vuole giocare ai videogiochi per ascoltare un po' di personaggi parlare e premere il pulsante X? [...] Come fa la gente a dire che questo gioco è fico? Non c'è nemmeno alcuna differenza fra una scelta e un'altra»

Poi, rispondendo a Kyle che esulta per la promozione del personaggio a detective: «Questo è uno schifoso espediente per far continuare la gente a giocare!».

Dato il consueto modo di trattare gli argomenti usato da Stone e Parker - spesso ambiguo - è difficile dire se i due autori abbiano voluto lanciare una vera e propria critica al gioco o se abbiano voluto semplicemente riportare il sentimento comune dei videogiocatori, divisi fra ritenere L.A. Noire un capolavoro e un gioco tendenzialmente noioso. Voi che ne pensate?

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: