Platinum Games si dice pronta a prendere in mano le sorti di Devil May Cry


Inutile negare l'evidente malcontento manifestato da parecchi in relazione al reboot di Devil May Cry. A conti fatti, i "delusi" sembrano essere di più degli "entusiasti", il che ci spinge a porci delle domande. O meglio, a queste ci hanno già pensato altri, i quali si sono presi addirittura la briga di rivolgerle direttamente a Hideki Kamiya. E non è mancata la gentile risposta del creatore della serie, ora in Platinum Games.

Alla domanda: "Se Capcom venisse da te e Platinum per sviluppare Devil May Cry, chi di dovere accetterebbe di farlo?", la riposta secca è stata: "Certo. Noi siamo pronti.". Ancora più laconico il commento rilasciato a margine della "supplica" di un altro utente, sempre su Twitter. "Noi, i tuoi fan di Devil May Cry, ti chiediamo... PER FAVORE TORNA E SISTEMA QUESTO PROBLEMA". Stavolta Kamiya si è limitato ad un semplice: "Chiedete a Capcom".

Insomma, non è la prima volta che uno sviluppatore lancia questi frecciatine indirette. Altri, prima di Kamiya, hanno esplicitamente chiesto ai vari fan di subissare di lettere la compagnia di turno al fine di ottenere quanto sperato. Si tratterà di capire quanto davvero questa nuova veste di Dante abbia negativamente inciso sulle aspettative dei fan.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: