Amy: filmato di dimostrazione della tecnologia video

Negli ultimi tempi avevamo perso un po' di vista Amy, nuovo survival horror che sin dal momento del suo annuncio ha attirato verso di sé l'interesse delle persone. Ricordiamo infatti che la mente dietro questo titolo è quella di Paul Cuisset, creatore dell'intramontabile Flashback.

Dalle pagine del PlayStation Blog ci arriva ora (oltre a un interessante riepilogo sul gioco) un interessante video, all'interno del quale ci viene dato un assaggio delle tecnologie grafiche messe in opera da VectorCell, team di sviluppo di Amy. Per chi si fosse perso le puntate precedenti, ricordiamo la sinossi ufficiale del gioco:

“AMY ha luogo nel dicembre 2034, nella piccola città di Silver City (Midwest, USA) dopo la caduta di un meteorite che causa distruzioni e libera un virus mortale che infetta quasi tutti. I giocatori interpretano Lana, che riacquista conoscenza nel mezzo della catastrofe. Il mondo che lei conosceva sembra ora essersi trasformato nell’Inferno, e molte persone che lei conosceva sono diventati parte dell’orda selvaggia. Lana sente il virus iniziare a infettarla e sa di dover correre quanto più lontano possibile per scappare dall’incubo. La presenza di Amy (che dà il nome al titolo), una bambina autistica di otto anni all’apparenza senza difese ma con curiosi poteri, forza Lana a fare scelte che cambieranno le vite di entrambe. Insieme, devono lottare o scappare da umani infetti, demoni e militari, nella speranza non solo di salvare sé stesse, ma anche il futuro dell’umanità”

L'appuntamento è fissato per l'estate, in esclusiva su PlayStation 3 attraverso il canale digitale del PlayStation Network.