Destiny raggiunge quota 20 milioni di utenti

Activision Blizzard conferma che il numero di utenti registrati a Destiny è salito, ma è scendere è stato quello delle ore di gioco.

Activision Blizzard ha da poco pubblicato i risultati finanziari relativi al primo trimestre del 2015 e tra le tante informazioni incluse nel rapporto ci sono anche le nuove – e scarne – statistiche relative a Destiny, rilasciato nel settembre dello scorso anno.

Se nel gennaio scorso Destiny poteva contare su 16 milioni di utenti registrati, in due mese quel numero è salito di circa 4 milioni: al 31 marzo scorso i giocatori registrati hanno toccato quota 20 milioni. Non stiamo parlando, è bene precisarlo, di giocatori attivi di Destiny, ma di utenti che hanno effettuato l’iscrizione e sono entrati nel mondo del gioco.

E’ sempre lo stesso report, però, a rivelare che è calato lievemente il numero delle ore che gli utenti trascorrono giocando a Destiny: se a gennaio i 16 milioni di utenti registrati avevano giocato attivamente per più di tre ore al giorno, due mesi dopo e quattro milioni di utenti in più il tempo di gioco è di circa 3 ore.

E voi, state ancora giocando a Destiny?

Via | Activision Blizzard

Ti potrebbe interessare
[Aggiornato] Wii Want More: nuovo canale Nintendo in arrivo
Downloads

[Aggiornato] Wii Want More: nuovo canale Nintendo in arrivo

Nintendo ha annunciato il nuovo canale Wii Want More che permetterà agli utenti Wii di poter scaricare contenuti aggiuntivi per i propri titoli.In arrivo il 13 Maggio in America, il nuovo canale Nintendo va ad allineare sempre di più il proprio servizio a quello di Xbox Live e Playstation Network. In particolare i contenuti scaricabili

Niente Peggle su Nintendo DS
Puzzle

Niente Peggle su Nintendo DS

Sembrava cosa fatta, ma pare proprio che Peggle non vedrà mai la luce su Nintendo DS.Per chi non conoscesse il titolo, si tratta di una sorta di pachinko nel quale dovremo lanciare una pallina che parte dall’alto, e cercare di colpire tutti i “peg” arancioni e le mattonelle sparse per lo schermo usando un mix

Il “casual gaming” sta per esplodere in Europa
Senza categoria

Il “casual gaming” sta per esplodere in Europa

Del successo sempre crescente dei casual games ne abbiamo parlato spesso, e a ragion veduta. Il boss della software house Mumbo Jumbo Paul Jensen crede che l’Europa sia una community con potenziale ancora tutto da sfruttare, e che il casual gaming esploderà ben presto nei suoi territori. L’intento[…]