Bodycount: nuovo video-diario di sviluppo sugli ambienti distruttibili

Mancano poche settimane alla commercializzazione di Bodycount, e per non rimanere schiacciati dalle mega-produzioni che verranno pubblicate da qui alla fine dell'anno i ragazzi dei Guildford Studios cercano di alzare timidamente la manina e di farsi notare dagli appassionati di sparatutto in prima persona con un video-diario di sviluppo dedicato all'aspetto più importante della loro opera, ossia ai luoghi che potremo far esplodere in mille pezzi nella campagna in singolo e nelle modalità multigiocatore della loro prossima creatura.

Dotato di un motore fisico estremamente raffinato, Bodycount ci porterà a combattere all'interno di aree di gioco strutturate su più livelli e piene zeppe di elementi completamente distruttibili, dalle postazioni di difesa alle palazzine assediate di nemici: a tutto questo bisogna poi aggiungere il peculiare aspetto grafico delle ambientazioni, il largo uso degli effetti particellari e volumetrici e la presenza di un sistema di punteggio simile a quello di Bulletstorm (uccidendo i nemici nei modi più "creativi" si accumulano punti spendibili in potenziamenti e perk tattici legati, ad esempio, alla capacità dal giubbotto antiproiettile di assorbire i colpi, all'ampiezza dell'area di deflagrazione delle granate e alla velocità di ricarica delle mitragliatrici pesanti).

Previsto nelle versioni PS3 e X360, Bodycount sarà disponibile per il 2 settembre prossimo.

Bodycount: galleria immagini

Bodycount: galleria immagini
Bodycount: galleria immagini
Bodycount: galleria immagini
Bodycount: galleria immagini

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: