Ken Levine: "all'inizio Infinite sembrava BioShock 1 in cielo"

BioShock Infinite: galleria immagini
Ken Levine di Irrational Games confessa che per un lungo periodo di tempo il nuovo BioShock Infinite sembrava né più né meno che il primo BioShock con una diversa ambientazione. Da un'intervista a Gamasutra spiega:

«Per molto tempo Infinite sembrava BioShock 1 in cielo. Aveva un look molto europeo, molto art-noveau»

Quando le somiglianze con il primo capitolo si sono fatte troppo palesi, il team ha poi deciso di mischiare le carte in tavola, come ci spiega il direttore artistico Nate Wells:

«A quel punto siamo arrivati alla conclusione che dovevamo fare qualcosa di aggressivo per cambiarlo e dotarlo di un look distintivo. Ci sentivamo piuttosto a disagio perché Ken [Levine] cominciò a rimandare indietro addirittura le singole nuvole - 'più blu, più blu!'. La cosa ci lasciava perplessi, la nostra reazione iniziale fu che il nuovo look ci sembrava un po' troppo cartoonesco. Ma quando poi l'abbiamo visto nel contesto, abbiamo sorriso»

BioShock Infinite è atteso in uscita nel 2012 su PC, Xbox 360 e PlayStation 3.

  • shares
  • Mail