Wolfenstein: The Old Blood, l’annuncio con trailer, screenshot e data di uscita

Wolfenstein: The Old Blood uscirà il 5 maggio 2015 per PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Wolfenstein: The Old Blood è stato appena annunciato ufficalmente da Bethesda con un comunicato. Il nuovo titolo sarà il prequel dello sparatutto Wolfenstein: The New Order, arrivato sul mercato circa un anno fa. Sviluppato da MachineGames, il gioco arriverà in formato digitale e fisico a 19,99 euro in data 5 maggio 2015, su PC e PlayStation 4, mentre su Xbox One sarà acquistabile solo tramite Internet.

Jerk Gustafsson, produttore esecutivo di MachineGames, ha presentato così Wolfenstein: The Old Blood:

“Rituffarci nel mondo di Wolfenstein è stato molto divertente. È stato incredibile esplorare gli eventi che hanno portato a The New Order. Riteniamo che i fan apprezzeranno molto la storia, l’azione e, naturalmente, la possibilità di tornare in battaglia con nuove armi.”

Wolfenstein: The Old Blood, primi screenshot
Guarda la galleria: Wolfenstein: The Old Blood, primi screenshot
Mentre a corredo di questo stesso post potete trovare anche trailer e screenshot messi a disposizione in fase d’annuncio, riportiamo anche la sinossi di Wolfenstein: The Old Blood:

Corre l’anno 1946 e i nazisti stanno per vincere la seconda guerra mondiale. Nel disperato tentativo di ribaltare le sorti del conflitto in favore degli alleati, B.J. Blazkowicz dovrà affrontare un’epica missione in due parti in Baviera. La prima parte di Wolfenstein: The Old Blood – Rudi Jäger e la tana dei lupi – racconta lo scontro tra B.J. Blazkowicz e il sadico capo delle prigioni del Castello Wolfenstein, in cui il nostro eroe si è introdotto per cercare di rubare le coordinate del complesso del generale Deathshead. La seconda parte – Gli oscuri segreti di Helga Von Schabbs – vedrà il protagonista impegnato nella ricerca delle coordinate fino alla città di Wulfburg, dove un folle archeologo nazista ha intenzione di riesumare dei misteriosi manufatti che minacciano di scatenare un potere antico e oscuro.

Ti potrebbe interessare
Remember Me: i bassifondi di Neo-Paris in nuovi artwork
Action Pc Ps3

Remember Me: i bassifondi di Neo-Paris in nuovi artwork

Gli sviluppatori francesi di Dontnod tornano a far sognare tutti gli appassionati di action sci-fi aggiornando la galleria multimediale di Remember Me con dei nuovi bozzetti preparatori ritraenti i bassifondi di Neo-Paris, la metropoli del 2084 che dovremo rivoltare come un calzino nei panni dell’intraprendente Nilin.

Tecnologia allo sbando: Guitar Hero suonato da un robot
Brevi Varie Video e Trailer

Tecnologia allo sbando: Guitar Hero suonato da un robot

A giudicare dalle follie che stanno girando attorno alla serie di Guitar Hero, sembra proprio che la serie nata con Harmonix ma resa famosa da Red Octane voglia strappare a Super Mario lo scettro di videogioco più scimmiottato della storia a tutti i costi.Anche perchè è impossibile spiegare altrimenti lo spreco di sudore,di materiale e