Sony conferma un nuovo attacco ai server - 93 mila account compromessi


Sony ha comunicato attraverso il proprio PlayStation Blog un nuovo tentativo di intrusione ai propri server.

Diversamente da quanto accaduto ad aprile scorso, questa volta sembra che i malintenzionati siano riusciti ad accedere con tentativi di login a soli 93.000 account (PSN / SEN: circa 60.000; SOE: circa 33.000), ossia lo 0,1% del numero totale di utenti. Si presume, visti i numerosi tentativi di combinazione userdID e password falliti, che i dati siano stati prelevati da fonti esterne e non dal network stesso.

Il colosso giapponese ha inoltre riferito di aver già bloccato tutti gli account incriminati, assicurando che questa volta i numeri di carte di credito associate ai profili non sono a rischio e che eventuali transazioni non autorizzate verranno rimborsate. Sony invierà una e-mail a tutti i possessori degli account colpiti da questo nuovo attacco, informandoli del fatto e invitandoli a cambiare password. Maggiori informazioni sono disponibili sul PlayStation Blog.

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: