Gravi perdite per Nintendo


Il giornale giapponese Nikkei segnala che Nintendo avrebbe registrato perdite per circa 100 miliardi di yen (equivalenti a circa 1,32 milioni di dollari) nella prima metà del 2011.

La compagnia aveva precedentemente stimato perdite per circa 55 miliardi di yen (724 milioni di dollari) per il periodo compreso fra Aprile e Settembre di quest'anno.

Fino a questo momento Nintendo ha rifiutato di commentare l'articolo. Attendiamo eventuali interventi dalla celebre azienda nipponica. Inizia a farsi sentire la falsa partenza del 3DS?

  • shares
  • Mail
39 commenti Aggiorna
Ordina: