Un Warcraft che non ti aspetti


Per la rubrica "forse non tutti sanno che" sappiate che la saga di Warcraft avrebbe potuto prendere una piega molto, molto diversa...

Bill Roper infatti ha raccontato di come, dopo il primo Warcraft, alla Blizzard fosse balenata in testa l'idea di ambientare Warcraft II nel mondo di oggi grazie ad un portale che avrebbe permesso agli orchi di invadere l'epoca moderna, addirittura era già in cantiere una scena di scontri fra draghi e F-16.... poi fortunatamente, o sfortunatamente chissà, agli sviluppatori l'idea è apparsa troppo strana e poco "warcraftesca" e hanno deciso di rimanere nel solco della tradizione che ha portato a quella macchina stampa soldi che è World of Warcraft.

Coincidenza vuole che l'idea di un portale che collega fantasy e moderno sia alla base di Hellgate: London, un progetto in mano ad alcuni fuorisciti Blizzard... curioso no?

[via Destructoid]

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: