Syndicate: la tecnologia DART in immagini e video

Dopo averci dato un piccolo assaggio della varietà di armi futuristiche a disposizione dell'agente protagonista di Syndicate e dei suoi emuli della campagna cooperativa e delle altre modalità competitive del multiplayer, i ragazzi degli studi Starbreeze ritornano a solleticare il fine palato degli amanti della fantascienza mostrando loro le poliedriche capacità belliche garantite dalla tecnologia DART.

Realizzato dalla mega-multinazionale Eurocorp per aiutare in battaglia i suoi agenti segreti, nelle prime fasi dell'avventura il chip DART impiantato nel cervello di Miles Kilo gli permetterà solo di acquisire delle informazioni sull'ambiente a lui circostante, ma col tempo sarà in grado di servirsene per aumentare le sue capacità difensive e offensive o per sopraffare i nemici agendo sui loro sistemi nervosi centrali per disorientarli, per indurli al suicidio o per obbligarli ad aprire il fuoco sui rispettivi compagni di reparto.

Pur senza confermarlo direttamente, il video che campeggia ad inizio articolo lascia intendere in maniera inequivocabile la presenza di un ricco sistema di potenziamenti "simil-Deus Ex" legati al chip DART, all'equipaggiamento e alle armi del protagonista. Speriamo perciò di tornare presto sulla questione per confermare il tutto: nell'attesa, vi lasciamo alle immagini e al filmato di gioco odierno di Syndicate e ve ne ricordiamo l'uscita per il 24 febbraio del prossimo anno su PC, Xbox 360 e PlayStation 3.

Syndicate: galleria immagini