Minecraft saluta il 2011 con un affascinante timelapse

Chi, in tutta onestà, può legittimamente negare che Minecraft rappresenti uno dei fenomeni videoludici più notevoli degli ultimi anni? Un progetto che viene da lontano, e che si fa forte di più esperienze, tutte convergenti verso quell'unica, sublime direzione: la creatività. E quando è questo l'unico "limite", è evidente che non esistono limiti.

Un meritevole esempio ce lo consegna il filmato che trovate in apertura. Per chi non conoscesse la tecnica del timelapse, molto brevemente ve la descriviamo come una ripresa accelerata in avanti nel tempo. La definizione inglese, però, cela un fascino ed un'incisività senza dubbio più efficaci. Sta di fatto che dei volenterosi appassionati hanno dato vita ad uno splendido agglomerato medievale, al cui cuore è stato posto un castello.

Aquila è il nome della cittadina, e quello che trovate in apertura è un fascinoso diario che ci illustra la sua creazione. Il tutto, raccontato chiaramente attraverso l'evocativo ricorso al timelapse. Sedici ore di lavoro ben spese, se volete sapere la nostra. Da vedere!