Space Quest II torna in vita grazie ad un remake gratuito

Era l'epoca d'oro delle cosiddette avventure grafiche (o punta e clicca, per i più nostalgici). A cavallo tra gli anni '80 e '90 i videogiochi sopravvissero praticamente grazie a questa tipologia di titoli; tanti e sin troppi di ottima fattura. Tra le produzioni più rappresentative di quel tempo, un suo spazio se lo ritagliò certamente anche la saga di Space Quest.

Il titolo creato da Mark Crowe e Scott Murphy approdò al grande pubblico nel lontano 1986. Da allora uscirono altri due capitoli, ossia Space Quest II: Vohaul's Revenge e Space Quest III: The Pirates of Pestulon. Ma è sulla seconda iterazione della serie che oggi ci soffermiamo, visto che finalmente Infamous Adventures ci mostra un trailer di questo remake, scaricabile gratuitamente presso il sito ufficiale. Certo, non riusciamo a capire perché necessitino 600 MB di spazio (il gioco ne pesa 460) sull'hard disk, nonostante un lavoro di restauro imponente: su tutti, il doppiaggio completo di ben 4000 righe di copione, oltre a parecchi contenuti extra.