Problemi di vendite per PlayStation Vita

Problemi di vendite per PlayStation Vita

Come sicuramente saprete, il 17 dicembre scorso è stato il giorno in cui PlayStation Vita è arrivata sul mercato in Giappone. Dopo aver venduto circa 325.000 unità durante la sua prima settimana di vita, la console ha poi visto un calo nelle vendite fino a 72.000 nella settimana successiva, scendendo poi a 42.000 nell'ultima settimana rilevata nelle classifiche.

Qual è il problema? A quanto pare, la vecchia PSP stessa, visto è considerato che il modello precedente della console portatile Sony ha piazzato nell'ultima settimana più di 62.000 pezzi, contandone così ben 20.000 in più a Vita. Vista e considerata l'attenzione e le speranze riposte dai vertici Sony in Vita e quella che era anche l'attrazione del mercato della console, i numeri sembrano almeno per ora essere inclementi: sarà forse la crisi, sarà forse che i regali di Natale in Giappone erano già stati comprati in Giappone il 17 dicembre, fatto sta che anche il prezzo (249€ in Europa per il modello solo Wi-Fi) non sembra aver aiutato Vita. Da rilevare anche l'enorme divario tra prima e seconda settimana sul mercato.

La reazione a tutto ciò in Giappone è stata per alcuni negozianti quella di tagliare il prezzo di Vita del 20%: una mossa a quanto pare non ufficialmente approvata da Sony, almeno per il momento, visto che la tendenza nelle vendite potrebbe far cambiare idea all'azienda nipponica. In tal caso come accaduto anche per il Nintendo 3DS si potrebbero iniziare a vedere dei frutti. Nel frattempo comunque vi ricordiamo che PS Vita arriverà nel Vecchio Continente il 22 febbraio 2012.

Via | Joystickdivision.com

  • shares
  • Mail
38 commenti Aggiorna
Ordina: