Amy: la "contaminazione" in un nuovo filmato di gioco

Amy è oramai fra noi. In attesa dei primi riscontri da parte della comunità (in tal senso, pesa già come un macigno la recensione apparsa su CVG), allietiamo il nostro tempo con un video piuttosto interessante. Si tratta di alcuni brevi scampoli di gameplay, tesi a farci sostanzialmente comprendere quale fine farebbe la protagonista se non stesse accanto alla piccola che si trascina dietro.

Niente, chiaramente, riguardo i rapporti che legano le due. Sappiamo che un virus ha contagiato tutti e che anche noi, nei panni di Lana, non stiamo una favola per via del proliferarsi del male. Ambientato nel 2034, nel titolo in questione si tratta essenzialmente destreggiarci all'interno di un contesto ostile, in cui le meccaniche da survival-horror la fanno da padrone.