Diablo III valutato come "vietato ai minori" dall'ente di certificazione coreano

Diablo III confermato per console
Dopo la girandola di indiscrezioni che parevano certe e poi sono state smentite in modo piuttosto plateale, finalmente una notizia certa (per quanto non estremamente rilevante) su Diablo III: il gioco è stato certificato come "consigliato ai maggiori di 18 anni" dall'ente coreano Korean Game Rating Board.

La decisione di renderlo un gioco "vietato ai minori" è giustificata con la presenza di sangue e violenza all'interno del gioco, ma per fortuna sono state riconosciute come infondate le accuse secondo le quali Diablo III favorirebbe il gioco d'azzardo (erano basate sulla presenza di un sistema di aste interno per gli oggetti di gioco).

Nel frattempo non abbiamo ancora idea di quale sia la data ufficiale del gioco, che stando alle uniche dichiarazioni ufficiali di Blizzard dovrebbe però arrivare su PC e Mac entro la primavera.

via | Dualshockers

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: