Rovio parla dei vantaggi della pirateria


Il boss di Rovio, sviluppatore di Angry Birds, crede che la pirateria non sia sempre un male per gli affari, in particolar modo quando si deve far crescere un marchio nel settore dell'entertainment.

Parlando durante la conferenza di Cannes, Mikael Hedha ha dichiarato che l'industria dell'intrattenimento ha bisogno di cambiare il proprio modo di guardare ai consumatori, prendendo come esempio ciò che è accaduto nel settore della musica.

“Possiamo imparare molto dall'industria musicale e dai modi terribili con cui ha cercato di combattere la pirateria", ha dichiarato Hedha. "Dobbiamo smettere di trattare gli acquirenti come semplici utenti e iniziare a trattarli da fan. Dobbiamo parlare di quanti fan abbiamo. Se perdiamo la base di fan, perdiamo il nostro business. In tal senso la pirateria potrebbe non essere così male: alla fine dei giochi potrebbe anche aumentare i nostri affari". Cosa pensate delle sue dichiarazioni?

  • shares
  • Mail
27 commenti Aggiorna
Ordina: