Peter Molyneux cavaliere di Francia

Il boss di Lionhead Peter Molyneux, vero e proprio guru del game design, è stato insignito del titolo "Chevalier de l'Ordre des Arts et de Lettres" dal governo francese per i suoi contributi artistici. Questo premio è stato istituito nel 1957 e ha visto insigniti diversi luminari del mondo del cinema, della letteratura, dell'arte e dell'intrattenimento.

«Sono estremamente orgoglioso di aver ricevuto questa onoreficenza - ha detto Molyneux - e vedo ciò come un riconoscimento per tutti i dipendenti di Lionhead Studios, poiché tutti i nostri giochi sono un lavoro di squadra».

"Sono particolarmente felice di rendere omaggio a un vero visionario, che ad ogni suoa nuova creazione mostra come i videogame abbiano il loro spazio in questa rappresentanza», ha commentato il ministro Renaud Donnedieu de Vabres.

Nel 2004 Peter Molyneux ricevette onoreficenze simili: a novembre fu inserito nella hall of fame della Academy of Interactive Arts & Sciences, che dal 1998 sceglie ogni anno una fra le più grandi menti dietro all’industria dei videogiochi (oltre a lui ci sono personaggi del calibro di Shigeru Miyamoto, Sid Meier, John Carmack, Yu Suzuki e pochissimi altri), e il 31 dicembre venne inserito nella prestigiosa lista delle onorificenze del nuovo anno (New Year Honours) per i servizi resi all’industria dei giochi elettronici e venne insignito del titolo di “Ufficiale dell’Impero Britannico” (OBE: Officer of the British Empire).

  • shares
  • Mail