Sony pronta a tagliare 10.000 posti di lavoro

Sony pronta a tagliare 10.000 posti di lavoro

Circa 10.000 posti di lavoro tagliati nei prossimi dodici mesi. È la stima relativa all'imminente riduzione di personale all'interno di Sony, che ristrutturerà il proprio organico attraverso le sedi sparse in tutto il mondo. La cifra sarebbe pari a circa il 6% di tutta la forza lavoro attualmente impiegata presso la società nipponica.

La mossa, non ancora confermata ufficialmente ma data per certa da Associated Press, sarebbe ovviamente destinata a dare a Sony una nuova spinta verso l'ottenimento di profitti significativi, visto il periodo di crisi che anche la società proprietaria del marchio PlayStation si è trovata inevitabilmente a fronteggiare negli ultimi tempi.

Come parte della ristrutturazione, la divisione Sony Chemicals sarà venduta, mentre la sezione dedicata ai pannelli LCD sarà fusa con le attività di Toshiba e Hitachi. A quanto pare inoltre, circa 5.000 persone dovrebbero essere ricollocate in diversi settori aziendali.

Via | MCV

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: