Impennata di vendite per i giochi PC negli USA

Nonostante il mercato dei giochi PC sia in flessione ormai da anni, e le console abbiano rosicchiato una fetta di utenza sempre più vasta, secondo un dato statistico sembra che nei primi mesi 2007 la vendita di giochi PC sia aumentata del 48% rispetto al medesimo periodo del 2006.

Lo dice sulle pagine del New York Times Anita Frazier, analista del gruppo NPD. Molto merito per questo risultato andrebbe attribuito agli RPG, e in special modo a Burning Crusade, l'espansione per World of Warcraft.
Tutto questo non significa assolutamente, però, che il gaming su PC stia ricominciando a guadagnare terreno nei confronti di quello su console.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: