Project Copernicus: nuove immagini ambientali

Project Copernicus: galleria immagini

Dopo il licenziamento in blocco dell'intero team di sviluppatori dei 38 Studios, il capo progetto Curt Schilling decide di rincuorare gli appassionati di Kingdoms of Amalur con nuove immagini ambientali di Project Copernicus e con la promessa di dedicarsi, d'ora in avanti, alla ricerca di fondi per continuare i lavori sul gioco di ruolo online ambientato nell'universo fantasy tenuto a battesimo all'inizio dell'anno con Reckoning.

Stando al tenore delle dichiarazioni rilasciate dallo stesso Schilling attraverso le pagine del suo profilo Facebook ufficiale assieme alle immagini che trovate quest'oggi in galleria, la decisione di fermare bruscamente i lavori su Copernicus è avvenuta come un fulmine a ciel sereno e ha colto di sorpresa l'intero staff che, fino a quel momento, stava procedendo in maniera spedita con lo sviluppo del comparto grafico e delle meccaniche di gioco del loro MMO.

Benché orfano di produttori, il progetto di Project Copernicus (scusate la ripetizione) poggia quindi su basi solide: buona parte del gameplay e del plot narrativo si rifà a Reckoning, di conseguenza il processo di sviluppo è in uno stadio piuttosto avanzato. La missione di ricerca dei finanziatori privati che Schilling e i suoi ragazzi compiranno a breve, perciò, potrebbe avere un esito positivo: staremo a vedere.

Project Copernicus: galleria immagini

Project Copernicus: galleria immagini
Project Copernicus: galleria immagini
Project Copernicus: galleria immagini
Project Copernicus: galleria immagini

Project Copernicus: galleria immagini
Project Copernicus: galleria immagini

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: