Crytek: "la prossima generazione di console casalinghe sarà l'ultima"


Cevat Yerli non ha alcun dubbio: l'imminente nuova generazione di console casalinghe sarà anche l'ultima che verrà mai prodotta. Secondo il CEO di Crytek ciò accadrà "fisiologicamente", poiché il futuro sempre più incentrato sui giochi mobile e social renderà dura la sopravvivenza dei titoli più "hardcore".

«Una cosa che si sente ripetere da molto tempo è che le console rimpiazzeranno definitivamente i PC. Io dico l'esatto contrario: sospetto che la prossima generazione di console casalinghe sarà l'ultima. Certo ci saranno ancora giocatori hardcore disposti ad aspettare un'ora per l'installazione di un gioco che dura otto ore. Ma questi consumatori stanno diventando la minoranza. I giocatori di oggi comprano i giochi a 99 centesimi e li giocano per 15 o 20 minuti al giorno, lungo in periodo di due mesi. E poi passano ad altro.»

Yerli si sofferma poi sulla linea che adotterà con PlayStation Vita:

«Allo stato attuale PlayStation Vita è ancora una piattaforma un po' troppo incerta per noi. Tecnicamente è molto invitante, e mi ci diverto. Ma da una prospettiva affaristica penso che sia uscita un po' troppo tardi.»

via | GamesIndustry

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: