Assassin's Creed III: nessun mini-gioco in stile tower defense, ma altre modalità alternative


Il direttore Philippe Bergeron ha rivelato nuove informazioni su Assassin's Creed III da una video-intervista rilasciata a Joystiq. Il terzo capitolo della serie non conterrà alcun mini-gioco in stile "tower defense" come visto in Assassin's Creed: Revelations. Evidentemente gli sviluppatori non l'hanno ritenuto abbastanza coinvolgente e capace di aggiungere qualcosa.

Ci saranno però altre due modalità di gioco alternative, che Bergeron ha spiegato a grandi linee: la prima contraddistinta da "molte esplosioni", ritmi frenetici e azione; la seconda più "in simbiosi con la natura" dove il giocatore avrà la possibilità di scegliere il proprio percorso. Inoltre, è stato rivelato che "la frontiera" permetterà ai giocatori di fare lunghe esplorazioni in una sorta di free-roaming.

L’uscita di Assassin’s Creed III è prevista per il 31 ottobre su X360, PS3 e Wii U, con la commercializzazione della versione PC attesa nelle settimane successive.

  • shares
  • Mail