Xbox 720 e Kinect 2 in un documento Microsoft trapelato online

xbox 720

Se da tempo vi state chiedendo cosa ci riserverà la prossima generazione di console, il documento di Microsoft trapelato online nelle ultime ore potrebbe fornirvi qualche indicazione. Prima di lanciarci nella sua analisi, è doveroso notare che si tratta di uno scritto risalente a due anni fa, all'interno del quale si parla infatti di "Wii2" come nome della prossima console Nintendo che ormai da mesi sappiamo sarà Wii U. A ogni modo però, il documento può essere utile per sapere cosa ha l'azienda di Redmond in testa, visto che difficilmente le cose saranno cambiate.

In quello che si chiama "Xbox 720 9-24 Checkpoint" vengono dettagliati gran parte degli aspetti che Microsoft stava preparando nel 2010 per la sua divisione d'intrattenimento elettronico, a partire ovviamente dalla console stessa, chiamata anche nel documento Xbox 720. L'obiettivo per tale console era quello di ottenere un dispositivo almeno sei volte più potente di Xbox 360, dotata di disco Blu-Ray e la capacità di fornire naturalmente senza problemi video in Full HD e 3D. Carne al fuoco anche per il successore di Kinect, chiamato nel documento "Kinect V2", in grado di migliorare il suo predecessore con uno spazio di gioco 3D superiore, riconoscimento vocale aggiornato e videocamera di livello superiore, insieme a un hardware dedicato e la possibilità di supportare fino a quattro giocatori.

Dal documento emerge che anche Microsoft avrebbe avuto all'epoca intenzione di mettere in commercio entro fine 2012 la cosiddetta XTV, una sorta di stazione d'intrattenimento dotata di applicazioni e possibilità di registrare, insieme al supporto a servizi Internet come Netflix. Ma il grosso dovrebbe arrivare entro fine 2013, con il lancio di Xbox 720 e Kinect 2 al prezzo di 299€: ciclo di vita previsto di dieci anni, con vendite per cento milioni di unità.

Non mancano ulteriori dettagli sul futuro di Microsoft, che avrebbe in programma per il 2014 il lancio di Fortaleza, una sorta di occhiali 3D associati in qualche modo a Kinect, dotati di connettività Wi-Fi e/o 4G. Tali lenti sarebbero in grado di offrire servizi di realtà aumentata come Project Glass di Google, e sarebbero venduti in modo separato dalla console. Come detto a inizio post, nel giro di due anni per Microsoft sarà probabilmente cambiato qualcosa, ma non così tanto probabilmente da non prendere in considerazione questo documento.

Via | Neowin.net

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: