In arrivo i Wii a prova di pirata


La pirateria, anche se spesso aiuta nel vendere le console, non è molto gradita da sviluppatori e software house ma nonostante tutti gli sforzi possibili appena esce una console c'è subito pronto il modo per farci girare le "copie di backup".
Qualcuno, come Microsoft, corre ai ripari bannando dal servizio Live tutti i presunti possessori di hardware e firmware manomessi, Nintendo invece è pronta a lanciare sul mercato Giapponese una nuova versione del Wii che, grazie ad alcune modifiche alla scheda madre, dovrebbe essere a prova di pirata, dico "dovrebbe" perché personalmente penso che non esista nessuna barriera informatica che non possa essere violata con le conoscenze giuste e tempo a disposizione.
Ancora non si se questi Wii "mod-proof" sbarcheranno anche in Europa e America, ma penso che sia solo una questione di tempo.

[via joystiq]

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: