PlayStation 4, speciale GayStation Edition per la Pride Week

L’asta dedicata alla PlayStation 4 “GayStation Edition” è già sopra i 1.150 euro.

#ThisIsForTheGaymers è l’hashtag usato dal rivenditore svedese WebHallen per pubblicizzare l’asta dedicata alla PlayStation 4 “GayStation Edition”, in vendita via Internet per festeggiare lo Stockholm Pride Festival.

Il modello in questione, naturalmente unico, vede la solita PlayStation 4 da 500 GB, colorata coi colori della classica bandiera arcobaleno, uno dei simboli più famosi del movimento omosessuale dipinto sulla console insieme a un grande cuore pixelloso. Con tutti gli accessori del caso, nel prezzo è compresa anche una serie di quattro giochi per la console di Sony.

Leggi anche: Tomodachi Life, la polemica sulle mancate relazioni omosessuali

L’asta è stata aperta su Tradera e andrà avanti fino al prossimo 3 agosto: al momento, le offerte sono fermi a 10.600 corone svedesi, pari a poco più di 1.150 euro. Il ricavato andrà interamente alla RFSL, associazione svedese per i diritti LGBTQ.

Ecco il messaggio di WebHallen che accompagna la PlayStation 4 GayStation Edition:

Per molti giovani, i videogiochi sono un aiuto per fuggire dagli abusi, o peggio, nel mondo reale. Noi di WebHallen siamo giocatori nei nostri cuori e nelle nostre anime, e vogliamo che tutti siano parte dell’hobby con la maggior crescita al mondo: computer e videogiochi.

Leggi anche: Gay Pride 2014, su Queerblog

Via | Neogaf.com

I Video di Gamesblog

Call of Juarez: The Cartel – Debut Trailer

Ti potrebbe interessare
Mass Effect 2: nuove immagini
Pc RPG Screenshot

Mass Effect 2: nuove immagini

Dalle pagine del sito ufficiale di Mass Effect 2, i ragazzi di BioWare hanno rilasciato una serie di meravigliosi wallpaper tra i quali spicca un incredibile bozzetto creato nientemeno che da Craig Mullins, l’artista digitale dietro alle illustrazioni dei primi due Halo, di Fallout 3, di Age of Empires e di tanti altri progetti cinematografici.

Nintendo nuovamente denunciata per i copyright di Wiimote
Brevi Varie

Nintendo nuovamente denunciata per i copyright di Wiimote

Nintendo dovrà affrontare una nuova bega legale derivata dai diritti d’autore della tecnologia contenuta nel Wii-Mote, il controller esclusivo di Nintendo Wii. Stavolta l’attacco proviene dalla Hillcrest Labs, azienda del Maryland che rivendica diritti su alcune idee alla base del controller. La denuncia chiede anche un blocco delle importazioni di Nintendo Wii negli Stati Uniti.

Square-Enix: “Sony non ha ancora ben definito la PS3”
Ps3 RPG Segnalazioni

Square-Enix: “Sony non ha ancora ben definito la PS3”

In un’intervista rilasciata a CNET Japan (e tradotta da Kotaku), Yoichi Wada ha dichiarato che l’unica console ad essere attualmente vista come una macchina da gioco è l’Xbox 360. Il CEO di Square-Enix ha motivato le proprie parole affermando che la Wii è vista dagli utenti più come un giocattolo che come un apparecchio di