Qual è il videogioco più brutto di sempre secondo lo sviluppatore di E.T. per Atari 2600?

Dal Comic-Con 2014, Howard Scott Warshaw riabilita il “buon nome” di E.T. per Atari 2600 e indica un titolo peggiore di quello che ha fatto esplodere la crisi dei videogiochi del 1983

Il ritrovamento della leggendaria “fossa di E.T.” e l’imminente lancio del documentario realizzato da Microsoft per ripercorrere gli eventi che hanno indotto i vertici di Atari a seppellire nel 1983 le cartucce per Atari 2600 del loro titolo di punta hanno spinto lo sviluppatore a capo del progetto dello sfortunato tie-in di E.T., Howard Scott Warshaw, a recarsi a San Diego per dire la sua davanti al pubblico del Comic-Con.

L’autore di quello che viene unanimemente definito come il videogioco più brutto della storia ha così potuto analizzare i fatti ed offrirci degli interessanti spunti di riflessione:

“Nel team che ha sviluppato E.T. c’eravamo io, un tizio che ha fatto la schermata introduttiva, un ragazzo che si è occupato della grafica e basta. Vedete, c’è tutta una leggenda su E.T., sul modo in cui è venuto alla luce, sugli eventi nefasti susseguitisi dal giorno di lancio e sul fatto che abbia contribuito a distruggere l’industria dei videogiochi per tre anni ma la realtà, ovviamente, è ben diversa dalla leggenda e dalle semplicistiche scuse accampate da chi ha voluto montare tutto questo.”

Guarda le immagini delle cartucce disseppellite di E.T. per Atari 2600

Leggi anche – E.T. per Atari 2600: Microsoft ritrova le cartucce sotterrate nel Nuovo Messico

Non meno importante, e diretta, è stata poi la risposta offerta da Warshaw a chi gli ha chiesto allora quale fosse, dal suo punto di vista, il videogioco più brutto di sempre:

“Charlie’s Angels, senza dubbio. La situazione che avevamo con E.T. non era così disperata, specie per un team composto da tre persone di cui solo due davvero impegnate nello sviluppo del titolo: lo dimostra il fatto che quando Spielberg visitò Atari e giocò ad E.T. per un po’, diede il suo assenso al progetto accennando un OK.”

Charlie’s Angels è il famoso il tie-in del 2003 per PlayStation 2 e GameCube dei due film dell’omonima serie con protagoniste Cameron Diaz, Drew Barrymore e Lucy Liu che, a differenza di E.T., “vanta” il punteggio e la media-voto più bassa mai raggiunta su Metacritic. Uno scontro tra titani, insomma…

via | Collider

Approfondisci – Atari in bancarotta, chiude la storica società di videogame e console

E.T. per Atari 2600: galleria immagini
E.T. per Atari 2600: galleria immagini
E.T. per Atari 2600: galleria immagini
E.T. per Atari 2600: galleria immagini
E.T. per Atari 2600: galleria immagini

Ti potrebbe interessare
[TGS 2012] Metal Gear Rising: Revengeance – Sundowner, Mistral e Monsoon combattono Raiden in foto
Action Ps3 Screenshot

[TGS 2012] Metal Gear Rising: Revengeance – Sundowner, Mistral e Monsoon combattono Raiden in foto

Non paghi del clamore suscitato tra gli astanti del TGS 2012 con le immagini e le scene di gioco di Metal Gear Rising: Revengeance pubblicate di fresco in occasione della più importante fiera videoludica giapponese, i ragazzi di Platinum Games approfittano del momento per aggiungere al sito ufficiale le schede informative di Sundowner, Mistral e Monsoon, tre cattivoni che contenderanno a Raiden il ruolo di primattore della campagna principale.

MotoGP 10/11: demo in arrivo questa settimana
Demo Guida Ps3

MotoGP 10/11: demo in arrivo questa settimana

Capcom ha confermato che MotoGP 10/11 arriverà in demo domani, 16 febbraio, in contemporanea su PSN e Xbox Live. Nella versione dimostrativa sarà possibile controllare a scelta uno fra Dani Pedrosa o Andrea Dovizioso nel circuito italiano del Mugello. Le modalità disponibili saranno Gara Singola e Time Trial, quest’utlima con il supporto dei “ghost”. MotoGP

Football Manager 2009 presentato su Youtube
Mac Os Pc Simulatore

Football Manager 2009 presentato su Youtube

Football Manager 2009, ennesima versione di uno fra i manageriali calcistici più famosi sul mercato, è stato presentato pochi minuti fa con due video su Youtube. Nei filmati ci verranno spiegate tutte le corpose novità introdotte. Purtroppo il parlato è in lingua inglese. Sviluppato da Sports Interactive e prodotto da SEGA Europe, Football Manager 2009