Minecraft per Windows 10 sarà gratuito per i possessori dell’attuale versione PC

Mojang illustra le novità della versione di Minecraft per Windows 10, in arrivo in versione beta il prossimo 29 luglio.

Mojang ha da poco annunciato che Minecraft: Windows 10 Edition Beta, nuova versione del popolare sandbox di Markus Persson, pensato appositamente per l’ultima versione del sistema operativo di Microsoft, sarà disponibile gratuitamente per tutti i possessori dell’attuale versione del titolo per PC.

Per molti poteva sembrare scontato, ma Microsoft considera questa nuova edizione un titolo a sé stante, non un aggiornamento del Minecraft attualmente disponibile. Tutti gli altri potranno portarsi a casa la nuova edizione al prezzo di 10 dollari limitatamente al periodo di beta, ancora da definire.

Mojang, ora di proprietà di Microsoft, ha precisato che Minecraft: Windows 10 Edition si modificherà nel corso del tempo sulla base del feedback ricevuto dagli utenti. Per questo motivo si tratterà a tutti gli effetti di una fase beta che durerà a lungo e sarà aggiornata costantemente, ovviamente senza ulteriore spese per gli utenti.

Chi acquisterà Minecraft: Windows 10 Edition a partire dal 29 luglio prossimo, giorno in cui Windows 10 sarà ufficialmente disponibile in tutto il Mondo, spenderà soltanto 10 dollari e potrà godere di tutti gli aggiornamenti futuri, anche quelli che arriveranno quando il titolo uscirà dalla fase beta. Chi ha già l'attuale versione per PC, lo ribadiamo, non dovrà metter mano al portafogli, né ora né mai.

Minecraft: Windows 10 Edition, per stessa ammissione di Microsoft, porterà in Minecraft alcune funzionalità già presenti nella Pocket Edition, insieme a una serie di novità che i giocatori più accaniti non potranno non apprezzare, come il gioco online e in multiplayer locale con gli altri utenti della Pocket Edition, la possibilità di registrare le sessioni di gioco e il multiplayer online coi giocatori di Xbox Live.

minecraft-windows-10-edition-beta.jpg

  • shares
  • Mail