Unravel: il tenero Yarny si rivede in foto e video alla Gamescom di Colonia

I ragazzi di Coldwood Interactive tornano a mostrarci il loro prossimo puzzle-adventure per PC, PS4 e Xbox One

Dopo aver strappato più di un sorriso al pubblico dell'E3 2015 inondando gli stand di Los Angeles con i pupazzetti di lana che rappresentavano l'eroe di Unravel, gli sviluppatori svedesi di Coldwood Interactive tornano sulla scena mediatica e, approfittando della Gamescom di Colonia, confezionano delle immagini e delle scene di gioco inedite dedicate al sistema di gioco e alla componente artistica di questa affascinante avventura venata di elementi puzzle.

L'idea alla base di questo intrigante progetto realizzato in collaborazione con Electronic Arts ce la descrive lo stesso direttore creativo Martin Sahlin:

"Nel primo trailer di Unravel vi abbiamo presentato Yarny e abbiamo fornito una breve anteprima dei luoghi che visiterete accompagnandolo nel suo viaggio, nel tentativo di riallacciare un legame interrotto. Sappiamo che volete maggiori dettagli: cosa si dovrà fare e come si esplorerà il mondo di gioco. Quindi, nel nostro secondo video, abbiamo deciso di mostrare alcuni elementi della dinamica di gioco, così che possiate vedere come usare il filo di Yarny per risolvere gli enigmi proposti dall'ambiente."

"Essere formato da un filo è sia una debolezza che un punto di forza: il filo è fragile, può impigliarsi e può persino finire. Ma, esattamente come il legame che rappresenta, può anche essere incredibilmente resistente e consente di compiere azioni straordinarie: prendere un oggetto, scalare, oscillare, collegare, creare un ponte o lanciare Yarny in alto nel cielo. Per gli enigmi più complessi, poi, sarà necessario combinare queste capacità. Gli enigmi sono basati sulle leggi della fisica. Toccherà al giocatore decidere come risolverli, utilizzando la propria creatività."

Prima di lasciarvi in compagnia del tenero Yarny, ricordiamo quindi a chi ci segue e a tutti gli appassionati di avventure a scorrimento che Unravel approderà su PC, PlayStation 4 e Xbox One nel corso del 2016.

  • shares
  • Mail