Il CercaGioco: la principessa rapita

question-mark-cercagioco

Nuovo appuntamento con la nostra rubrica del CercaGioco, con la quale aiutiamo voi lettori a ritrovare i nomi dei giochi del passato che non riuscite a ricordare. Stavolta è il turno di Patrizia, che ci chiede aiuto per trovare un gioco che ci vedeva impegnati a liberare una principessa rapita. Ecco come ci viene descritto nel messaggio inviato:

"Ciao, mi chiamo Patrizia, io e mia sorella vorremmo rigiocare ad un gioco... ma non ne conosciamo il nome. Il gioco consisteva nel liberare una principessa rapita: era ambientato interamente in un castello (o torre), ogni piano era un livello e prendendo pozioni, monete, chiavi, eccetera si potevano potenziare attacco, difesa, vita e aprire porte (la chiavi gialle aprono porte gialle, quelle rosse le rosse, e così via). La visuale del giocatore era dall'alto, come una piantina: si vedeva tutto quello che conteneva ogni stanza e si studiavano le mosse per non sprecare chiavi.

Ogni piano aveva la scala da cui si proveniva per poter tornare al piano precedente o andare al successivo. Ovviamente c'erano anche nemici da combattere: mostri (scheletri, pipistrelli, ecc.) e i boss ogni n livelli. I mostri non si muovevano, neanche i boss, se ci si passava su li si doveva combattere, motivo per cui le strade erano strette e uniche.
La grafica era pessima, ma i personaggi carini e paciocconi, i muri erano a mattoni o sassi, il pavimento cambiava ad alcuni piani. Se non ricordo male al ventesimo piano si trovava uno scettro magico, col potere di portarti al piano che volevi, senza percorrere di nuovo quelle strade ed ogni piano: il potere dello scettro non poteva portarti nei piani che non avevi ancora scoperto."

Non vi resta che dare una mano rispondendo al CercaGioco di turno, indicando quello che secondo voi è il titolo di questo gioco all'interno dei commenti! Nel frattempo vi ricordiamo che per qualunque vostra richiesta in merito al titolo di un videogioco che proprio non ricordate, vi basterà contattarci all'indirizzo suggerimenti@gamesblog.it per chiedere l'aiuto dei nostri lettori.

Se invece la richiesta l'avete già fatta, non temete, il CercaGioco proverà a rispondere a tutti.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail