UK, bimbo di 7 anni spende oltre 5 mila euro giocando a Jurassic World su iPad

Gli acquisti in-app, si sa, possono dare dipendenza e se messi tra le mani di chi non conosce il valore del denaro, senza le dovute precauzioni possono diventare un vero e proprio incubo. Ne sa qualcosa il commerciante inglese Mohamed Shugaa, che si è visto prosciugare il conto del figlio di appena 7 anni, riuscito a spendere in appena una settimana di tempo oltre 4 mila sterline in acquisti in-app, pari a più di 5 mila euro.

Il gioco che ha conquistato il piccolo Faisall - e contribuito alle spese folli - è Jurassic World, videogioco ufficiale del quarto film della saga cinematografica, realizzato da Ludia in collaborazione con Universal Studios e Amblin Entertainment.

Il bimbo, secondo quanto riferiscono i quotidiani britannici, ha scoperto il videogioco sull’iPad del padre e, conoscendo l’Apple ID e la password dell’account del genitore, si è dato inconsapevolmente all’acquisto selvaggio, principalmente per far evolvere i dinosauri presenti nel suo parco dei divertimenti virtuali. E così, in sei giorni, è riuscito a fare più di 65 transazioni, arrivando anche a spendere oltre 2 mila euro in una sola ora.

Il genitore si è reso conto dell’accaduto solo quando, provando a fare un acquisto online, si è visto rifiutare la carta per insufficienza di fondi.

É bastato contattare la banca per avere tutti i chiarimenti del caso e, per gli amanti del lieto fine, è stato sufficiente contattare il servizio clienti di Apple per ottenere il rimborso completo dei soldi spesi dal bimbo, che ora, ne siamo certi, non avrà più accesso alla password del giovane genitore.

  • shares
  • Mail