Perception: l'horror di Deep End Games in un nuovo video di gioco

Gli sviluppatori indipendenti di Deep End Games si affacciano sulle pagine di IGN.com per regalarci un nuovo video di gioco di Perception, l'ambizioso horror in soggettiva a cui stanno lavorando da due anni e per il quale, nel giugno del 2015, hanno ricevuto ben 168.000 dollari in finanziamenti privati dai baker di Kickstarter.

Il trailer confezionato dal team diretto da Bill Gardner - composto da numerosi sviluppatori di BioShock - ci permette di immergerci nell'oceano di angoscia e di terrore che caratterizzerà l'avventura vissuta da Cassie, una giovane donna non vedente oppressa da incubi ricorrenti che la obbligheranno a recarsi in una vecchia casa disabitata del New England seguendo il richiamo paranormale delle creature che abitano questa tenuta.

Il titolo sarà spinto dall'Unreal Engine 4 ma non avrà nella grafica il suo punto di forza: tutto, infatti, verterà attorno alle atipiche dinamiche di gameplay che sperimenteremo utilizzando le capacità di ecolocalizzazione della protagonista per orientarci tra gli ambienti e intuire gli spostamenti compiuti dalle entità maligne che ci seguiranno per tutta la durata dell'avventura. Non potendo contare sulla vista, la coraggiosa Cassie dovrà così servirsi del rumore del vento, della pioggia, della suoneria del suo telefono e dei tonfi prodotti sulle assi scricchiolanti della villa attraverso il suo bastone per creare un'immagine mentale del luogo.

Pur avendo ormai raggiunto uno stadio di sviluppo prossimo alla fase Gold, comunque, Gardner e compagni non hanno ancora fissato la data di lancio di Perception: le ultime indicazioni offerteci dagli autori di Deep End Games suggerivano un possibile approdo su PC, Mac OS e Linux nel corso del mese di giugno, con la concreta possibilità di un porting futuro su PlayStation 4 e Xbox One qualora il progetto dovesse incontrare i gusti e le esigenze di pubblico, critica ed eventuali nuovi investitori privati.

video | IGN.com

  • shares
  • Mail