HTC Vive, preordini al via il 29 febbraio 2016

Dopo l’apertura delle danze da parte di Oculus Rift, è l’HTC Vive il secondo visore per la realtà aumentata a sbarcare sul mercato internazionale. L’azienda ha annunciato che i preordini del dispositivo partiranno il 29 febbraio 2016 e che le spedizioni partiranno nel mese di aprile, stesso periodo scelto da Oculus.

Seguendo l’esempio dell’azienda di proprietà di Facebook, anche HTC e Valve hanno deciso di lasciare un alone di mistero sul prezzo del dispositivo che, a differenza di Oculus Rift, richiederà ai futuri acquirenti di una stanza piuttosto libera e ampia in cui utilizzarlo, si parla di almeno 4,5 metri quadrati.

É molto probabile, però, che il prezzo non sarà dissimile da quello di Oculus, a prescindere ai costi reali di produzione. Certo è che se HTC e Valve optassero per un prezzo anche soltanto di poco inferiore a quello della concorrenza, in tanti potrebbero preferire quest’ultimo dispositivo a quello lanciato di Oculus.

  • shares
  • Mail