All is Lost per iOS e Android: ecco il trailer di annuncio e le prime immagini

Uniti dalla passione per il modding videoludico e per la fantascienza, i quattro fratelli Tom, Jamie, Miles e Connor Jackson riunitisi nel team indipendente di Foursaken Media ci presentano All is Lost, un titolo free-to-play per iOS e Android appartenente al sempre più famoso genere dei "platform runner" (Jetpack Joyride, Flappy Bird e Cannon Land).

La nuova fatica sci-fi dei fratelli Jackson sarà incentrata sulle eroiche gesta compiute da un gruppo di "pompieri del futuro", degli umani geneticamente modificati che dovranno soccorrere gli equipaggi delle stazioni spaziali in avaria o in procinto di esplodere.

Il sistema di gioco di All is Lost ci permetterà di interagire con le strutture delle stazioni spaziali per velocizzare le operazioni di soccorso: correndo a perdifiato tra i livelli potremo aprire e chiudere porte, accedere a condotti d'aerazione, spostare piattaforme magnetiche, accendere luci, spegnere incendi e servirci di rampe con funzioni antigravitazionali.

All is Lost approderà nelle prossime settimane su App Store e Google Play: il titolo, come ogni buon free-to-play che si rispetti, potrà essere scaricato gratuitamente e si appoggerà a un negozio interno con microtransazioni facoltative per tutti coloro che, acquistando degli appositi pacchetti con moltiplicatori temporanei di esperienza, vorranno velocizzare l'acquisizione dei potenziamenti e degli elementi di equipaggiamento del proprio alter-ego.

  • shares
  • Mail